Home | Credits
Canzoni

FRIN FRIN FRIN
Tony Renis-A.Testa (1967)

Scritta per la finale di Canzonissima 67-68 (“Partitissima”), scelta per la grande Dalida. Tutti pronti e tutti d'accordo: sarà un trionfo perché la canzone è stupenda e l'interprete è talmente forte e brava che vincerà. Preparata la base, in sala d'incisione avviene qualcosa di strano...Dalida non se la sente di affrontare il giudizio di Canzonissima con l'espressione "frin-frin-frin"... riferita allo struggente suono del violino di un ambulante. Sconvolgimento di piani per la RCA, i cui dirigenti si disperano. Panico. Delusione e dispiacere per me e Tony Renis, autore della bellissima musica. Strana storia... ma la canzone poi, nella versione di Tony Renis, diventerà sigla della serie TV Maigret e otterrà il meritato successo.
N.B.- Dalida non si era sentita di cantare l'espressione "frin-frin-frin" forse perché qualcunaltro aveva deciso per lei o forse perché – essendo passato troppo poco tempo dalla tragica scomparsa di Luigi Tenco – quell’espressione non le sembrò più adatta come al primo ascolto le era sembrata. E così vinse Canzonissima con la canzone "Dan dan dan".
Per fortuna la RCA decise di NON pubblicare un 45 giri contenente i due brani cioè “facciata A – DAN-DAN-DAN” e “facciata B – FRIN-FRIN-FRIN”.