Home | Credits
Canzoni

IL DITO IN BOCCA
Sciorilli-Aprile-A.Testa (1966)


Canzone partecipante allo Zecchino d’Oro 1966. Non vinse ma ottenne la Penna d’Oro per il miglior testo. Ho sempre tentato di seguire la regola del testo utile nelle canzoni per bambini. Fra l’altro una direttiva dell’Antoniano (non sempre rispettata) è quella di scegliere brani con testi istruttivi o per lo meno utili, nel loro piccolo. Esempi che mi riguardano sono “Amico nemico”, “La terraluna”, “Né bianco né nero” scritte con mio figlio Fabio o “Padre nostro che sei dappertutto”, scritta con Walter Malgoni e poi molte altre che ora mi sfuggono… Ero molto contento per quel premio ma dato che la canzone non aveva vinto lo Zecchino d’Oro, mi dispiaceva che la musica – di Nicola Aprile ed Eros Sciorilli - potesse essere considerata inferiore al testo. Così. in diretta televisiva, offrii il premio alla musica, dichiarando che – per me – era la più bella del concorso. A riprova del fatto che spesso capiamo quello che “vogliamo” capire, il giorno dopo mi ritrovai parecchi rimproveri da persone che mi avevano giudicato presuntuoso. E pensare che credevo di nessere stato modesto!

A proposito, mi ha scritto – nella sezione Contatti del sito - Angiolina, una dei due interpreti di allora e mi ha detto di essere doppiatrice e di scrivere sigle per cartoni animati, dichiarandomi che questa canzone le ha indirizzato la vita. Che strano, a volte basta una canzone.